Acqua Marina Articoli Tridacne

Salvare Tridacne con il Metodo del Glucosio

Questi splendidi animali della Famiglia Tridacnidae che appartengono al Phylum dei molluschi filtratori, sono animali molto delicati dal punto di vista acquariofilo perché soggetti a stress durante gli interminabili

Foto di Felice Panico

viaggi dalle regioni tropicali o a indebolimento a causa di vari fattori ambientali.

All’interno del mantello delle Tridacne si trovano le Zooxantelle, alghe simbionte fotosintetiche che sono responsabili della bellissima colorazione dei coralli e che assorbendo Diossido di Carbonio liberato dagli ospiti producendo in cambio sostanze nutritive come il Glucosio che fornisce a questi bivalvi giganti l’energia necessaria per svolgere le funzioni vitali. Se queste energie diminuiscono l’animale si indebolisce e va in contro a deperimento. Più l’animale è deperito minore è la possibilità di adattarsi a mutamenti dei fattori ambientali.

Metodo Del Glucosio

Il Metodo Del Glucosio è un metodo che permette di migliorare la produzione di energia delle alghe simbiontiche attraverso l’esposizione dei tessuti del bivalve con Saccarosio o Glucosio. Il Saccarosio agisce decomponendosi in Glucosio,Fruttosio e Carbonio idrato attraverso acidi ed enzimi che di solito sono metabolizzati e trasformati in altri composti come ATP (AdenosinTrifosfato) che sono di importanza vitale per la produzione di energia. Appena la soluzione di zuccheri Carboidrati entra in contatto con l’animale penetrano automaticamente per pressione osmotica migliorando la produzione di energia. Utilizzando il Glucosio (Destrosio) direttamente al posto del Saccarosio (Zucchero Comune) si salta il processo di decomposizione e si aiuta l’animale ad assorbire subito il Glucosio di cui ha bisogno.

Bagno di Glucosio 

Prendere un contenitore e versare: 1 cucchiaio raso da caffè di Glucosio (Destrosio) ogni 2 litri di acqua dell’acquario, inserire la Tridacna nel contenitore evitando il più possibile il contatto con l’aria, lasciarla a bagno per almeno 1 ora, dopodiché rimettere l’animale in vasca senza buttare l’acqua del bagno di Glucosio.

Ripetere il trattamento ogni giorno per almeno 3 giorni consecutivi.

 

Evitare: Bagni forzati per animali in salute per accentuare la crescita, perché il trattamento danneggerebbe solamente il bivalve.

Felice Panico
Acquariofilo dall'età di 10 anni con esperienza in acquariologia dolce,marina e salmastra, appassionato di immersioni subacquee e di microscopia.
http://www.vitadibarriera.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *